Thursday, August 15, 2013

Ferragosto (paese mio non ti conosco?)

Allora, diciamo le cose come stanno.
Tra un paio di mesi anche io saro' nell'umido e caldissimo Brasile e mi godro'40 gradi all'ombra mentre tutti gli altri saranno con il capotto a subire. Ma...e c'e' un ma (gli accenti vanno a farsi benedire come al solito, tastiera inglese e codici a me ancora sconosciuti o non volontariamente imparati).

Dicevo... Ma vedere la timeline di Facebook piena di foto dalla spiaggia, onde del mare, gente ( piu' o meno bella) in costume, aaaarggh mi fa venire il prurito oltre che della sana invidia.

Londra oggi ha deciso di regalare una giornatina uggiosa e un pochino fresca, in regalo, per balanciare il mio mood (che era gia' abbastanza low).

Il consorte si sta godendo la sabbia veneta e io cerco di barcamenarmi tra mille preoccupazioni, ricerca di prospettive differenti etc. etc. etc. Non entro in dettaglio perche' solo partirebbe una solfa. Oggi non mi sembra proprio il caso.

Per attutire all'effetto Ferragosto ho deciso

a) cioccolato (funziona sempre anche se poi mi trovo a camminare miglia per smaltirlo) #circolovizioso mood on

b) Pizza in un nuovo posto in centro, Pizza Pilgrims ..recensione a presto su queste pagine http://pizzapilgrims.co.uk/


c) Usare Google Maps per guardare la spiaggia ligure. Che non so quanto sia stata una buona idea...ma questo e' tutta un'altra storia...

Nonostante tutto... BUON FERRAGOSTO
*che poi e' anche il mio onomastico*