Sunday, July 31, 2011

Che domenica bestiale...

"e` una domenica con teeee".
Ok no, non e` esattamente cosi`. Sono le 3.45 inglesi sono al lavoro e non mi passa piu`. E` appena venuto un cliente che non sa se ha lasciato la macchina in sosta vietata o se gliel'hanno rubata e dal momento che a Londra quasi tutti usano i mezzi pubblici io non avevo la piu` pallida idea di che numero doveva chiamare. Tra l'altri questo mi e` arrivato in stato confusionario del tipo, non so bene dove l'ho messa. Pazieeeenza! Fa che non arrivi altra gente assurda oggi, non credo di avere la forza dopo 7 giorni di lavoro di seguito!

E` la mia penultima domenica al lavoro e come succede di solito, c'e` sempre bel tempo quando io non ho il giorno libero.
Apro Facebook  vedo solo status di mare, sole e gente in costume, che invidia!!
Non vedo l'ora arrivi il 12 di agosto, credetemi, Versilia anche se solo per 3 giorni!

Ieri sera dopo il lavoro sono andata a ballare al Ministry of Sound, che di per se non e` che mi piaccia molto, ma mi sono divertita un sacco. C'era la gente piu` assurda e dal momento che dopo un'ora li` dentro ti sembra di essere in una gigantesca sauna,inutile dire che si sono denudati tutti i maschietti, alcuni diciamocelo, se lo potevano ben risparmiare. Ho ballato come una matta e credo di aver espulso (?) tutte le tossine che avevo in corpo!

Ancora 7 ore e poi una lunga dormita mi aspetta...can't wait!

Saturday, July 30, 2011

Pazienza, om, pazienza.

E` il mantra che sto cercando di ripetermi in continuazione quando sembra che le cose non facciano altro che peggiorare.
Zero news dal punto di vista lavorativo, sto inviando CV e vedendo se finalmente anche io posso lavorare dal lunedi` al venerdi`. Nel frattempo finisco il mio periodo al vecchio lavoro, lavorando sette giorni e quindi questo weekend incluso e facendo training alla nuova fanciulla che prendera` il mio posto.

Nel frattempo sono riuscita ad andare a vedere Harry Potter a Leicester Square, approfittando del fatto che la mia compagnia telefonica offre ai suoi clienti un 2x1 il mercoledi`. Quindi abbiamo pagato "solo" £ 20 per due biglietti, invece che £20 a testa. Il film mi e` piaciuto molto devo dire, anche se ovviamente, avevo gia` letto il libro, quindi...!

Per il resto la settimana appena finita ( o meglio quasi!), mi ha riservato levataccia tutti i giorni alle 4.30-5, e quindi nanna alle 8. Peccato che io alle 8 non riesco ad addormentarmi quindi, pc e nanna alle 12 o 1. Vi posso dire come ero fresca la mattina!

Gioedi` sono riuscita a "intrufolarmi", non so bene ancora come e perche`, senza biglietto all'Itunes Festival alla Roundhouse. Tanta faccia tosta e tadaaaa, a vedere Chase & Status,gruppo di Londra che suona drum'n bass e dubstep. Insomma cosa per orecchie poco fini. La sottoscritta li ha visti una cosa come quattro volte nell'arco di un anno, quindi ovviamente ci vado pazza. Basta dire che appena sono partite le prime note mi dimenavo come una forsennata e la mia povera amica, ignara si ripeteva "e` un rave, e` un rave"! In egffetti pareva davvero un rave (legale) registrato dalla televisione persino!
Ho avuto anche il piacere di  vedere Alexa Chung, ovvero la fidanzata di Alex Turner, ovvero il cantante degli Arctic Monkeys ovvero LEI


E poi inaspettato arriva il biglietto (gratis) per vedere i Kasabian !
Non ci credevo! Arrivata prestissimo a Camden, due ore prima del concerto, che emozione!
Li avevo visti a Wembley prima degli Oasis, ma questa volta volevo godermeli bene. E cosa meglio della seconda fila a pochi metri dal cantante? E ovviamente con la mia Nikon in mezzo al moshpit, ovvero al pogo. Lo so sono matta. Vi dico solo sono uscita fradicia, con lividi e botte e con le scarpe bianche  (ci vuole una fantasia a mettere le scarpe bianche comunque!) Pictures coming a breve come al solito su Flickr!

Stasera serata ignorante con Benny Benassi e Congorock al Ministry of Sound, che non mi piace molto come location e locale, ma e` una vita che voglio vedere Congorock ed ho bisogno di scatenarmi!

A presto!

Monday, July 18, 2011

Lunedì

Ed è di nuovo lunedì. Ho ancora tre settimane di lavoro al posto attuale prima di entrare nell'incertitudo del mondo dei disoccupati. Il bello è il fatto che mi ci sono buttata, anzi tuffata da sola. (Brava, applausi!)

Radio Londra. Sveglia, buio, pare autunno,15 gradi. Apri Facebook e vedi foto di spiaggia, mare, costume, 35 gradi. La genitrice al telefono che continua a ripetere "Ma almeno tu respiri!" e qualcuno che insinua malizioso " Te la sei scelta tu Londra". E come biasimarli, eccome.

Ricomincio a scrivere. Che non è che abbia la penna di Dante o di chissàchessia autore o giornalista, ma insomma, mi mancava scrivere (stupidate) lo ammetto. Tramite i vecchi blog ho conosciuto persone, Amici che ho conosciuto "dal vivo", personaggi interessanti con cui scambiare idee e opinioni e anche dei bei fantasmi che sono spariti.

Quindi, da parte Facebook (ci provo-ci provo-ci provo) e ricomincio qui, non so con che cadenza, ma il periodo è abbastanza particolare.Automedicamento?

Cos'ho in saccoccia?

- Due lauree, anche detti pezzi di carta
- Londra
- Fondo monetario non garantito
- Amici sparsi per il mondo
- Un tetto ( per fortuna ancora, che sta esplodendo delle mie cose)
- Voglia di fare
- Il continuo ricevere avvisi di persone che se ne vanno da Ldn dopo anni
- Amici che si accoppiano e spariscono
- Gente fulminata ( Londra ne raccoglie tanta, ma tanta).

Insomma post sconclusionato, ma come un mantra continuo a ripetermi " Ce la faremo, ce l'abbiamo fatta, ce la facciamo anche stavolta".
Nonostante l'enorme punto di domanda che aleggia davanti ai miei occhi, sibillino... VATTENE!

Thursday, July 14, 2011

Un weekend di concerti!!!!

Eccomi qui allora, in un briciolo di tempo a raccontare il primo weekend di luglio. So che di giorni ne sono passati abbastanza, ma il tempo e` quello che e`, come ben sappiamo tutti e a Londra pare che le giornate siano cosi` brevi ma cosi` intense!

Venerdi` 1 Luglio.

Dopo aver dato ufficialmente le dimissioni, visto che per un giorno non finivo di lavorare alle 11 di sera, ho deciso di tentare la fortuna. Ovvero di andare al Wembley Stadium con una mia amica per provare a vedere se riuscivamo a entrare con un biglietto dell'ultimo minuto. Per vedere...i Take That! Non bastava averli visti a Manchester un mese fa, averli aspettati da mezzogiorno per avere i posti migliori vicino alla passerella e toccare Robbie Williams che con una piattaforma e` passato letteralmente sopra di me... NO!
Siamo riuscite a trovare un biglietto stracciato da un bagarino (dopo ovviamente averlo girato e rigirato pensando fosse falso da VERE ITALIANE)  e con tutta calma alle 8.30 siamo entrate nello stadio.

Entrare a Wembley e` sempre un'emozione. Uno stadio gigante e un'atmosfera indescrivibile! La serata e` stata splendida e dovete capirlo, per una che a dieci anni ovviamente, non poteva vedere i propri "beniamini", sentire cantare "Babe" da Mark Owen e " Take That and Party" e` stata un'emozione enorme! Mamme che erano ventenni quindici anni fa (quindici anni fa, ci pensiamo?) con le figlie, fidanzati che accompagnavano le ragazze, mariti con i bimbi, un concerto proprio formato "family"!Non ci si aspetta da me che vado a rave, ascolto electro e rock di amare i TT ma che ci devo fare?!!Scatenatissima piu` sulle vecchie canzoni che su quelle nuove, vedere comunque lo show non dalla platea ma dai posti a sedere (dove a sedere proprio non siamo state) ha aggiunto davvero un altro valore!


Unica nota negativa: il tornare a Londra da Wembley. Immaginatevi 80.000 persone che cercano di prendere la metro. Tralasciamo di dire a che ora sono arrivata a casa.

Sabato 2 Luglio ovvero il giorno che aspettavo da una vita. Foo Fighters live  @ Milton Keynes

Dovete sapere che la sottoscritta ha un amore viscerale per la musica, ma un amore ancora piu` spropositato per Dave Grohl, cantante dei Foo Fighters, nonche` ex di Nirrvana. Ho comprato questo biglietto non so quanto tempo fa, con il dito pronto sul mouse, ore prima che aprissero la prevendita.
Io e il mio "compagno di concerti" eravamo pronti al pogo selviaggio e invece....il venerdI pomeriggio mi avvisa che causa contrattempo non puo` venire: IL PANICO!
Il concerto non era a Londra ma a Milton Keynes, a due ore di coach e tutto era gia` stato programmato/prenotato. Per fortuna dopo numerose telefonate, messaggi and co. sono riuscita a invitare un'amica comune e alle 11 di sabato mattina eravamo a Victoria Coach Station con altre centinaia di persone. Direzione Milton Keynes!
E dopo due ore di viaggio arrivi li` e io, che mi aspettavo uno stadio, mi trovo un'arena naturale con erba e wow, che palco! Uno spettacolo di venue, davvero lo devo ammettere! E dopo un burger e una pinta di sidro di rito alle 4 comincia lo spettacolo: Tame Impala ( non molto gradito dalla sottoscritta, troppo soporifero), Death Cab for the Cutie...non malino, ma non il massimo e Biffy Clyro, di cui tutti conoscevano il testo delle canzoni a memoria, tranne me e la mia amica, ma veramente energetici. Visti gia` prima dei Muse lo scorso anno, avevano notevolmente impressionato, devo dargli una bella ascoltata!

Ero un pochino preoccupata, la mia amica non e` molto rock'n roll e diciamo che nonostante avessi evitato di entrare nel pit, la gente era abbastanza scalpitante! E alle 8 e un quarto: il delirio!!!
Dave sale sul palco, parte la prima canzone e la sottoscritta non capisce piu` nulla!

Per chi volesse la scaletta delle canzoni della serata le trova qua (ovvero per chi e` piu` malato di me!) ..

Vi dico solo che a "The pretender" siamo finite in un pogo selviaggio e ho dovuto salvare la mia povera amica, ignara , che si era pure un pochino spaventata per "l'irruenza inglese". Ma che atmosfera ragazzi!

Roger Taylor dei Queen sul palco per " A cold day in the sun" e poi a sorpresa Alice Cooper, cioe` rendiamoci conto! Continuavo a ripetere alla mia amica " Che lezione di rock'roll che ti stai vivendo" ..adrenalina pura!!!!

Dave e' straordinario, energetico, saltava, andava lungo la passerella, interagiva con il pubblico e persino si scolava birre in un sol colpo: che uomo!
Han fatto tutte le canzoni che adoro "Breakout", "Times like these" e concluso con "Everlong" con fuochi artificiali, potevo chiedere di meglio!?!!? Letteralmente senza voce e commossa con le lacrime agli occhi, si` ad un concerto rock, si` vergogna per la sottoscritta, ma che ci devo fare!
Lo dico ogni volta, ma credo davvero che sia tra i concerti piu` belli che abbia mai visto.

Location perfetta ( a parte l'inconveniente dell'uscita, dove ci siamo dovuti girare tutto il National Bowl perche` non ci lasciavano passare per andare al parcheggio letteralmente a 100 metri da noi!), bagni puliti, tanti chioschi per mangiare (schifezze ma pazienza!Lo si sa!). Ovviamente maglietta presa, con la cover dell'ultimo album. Giornata davvero memorabile!

Unico problemino...trovare il pullman alle 11, attimo di panico, perche` ci saranno stati 30-40 coaches e non trovavamo piu` il nostro della National Express per Londra!  Quando ne abbiamo trovato uno era gia` full e solo dopo un quarto d'ora siamo riuscite a trovare una simil specie di hostess che aveva una mappa artigianale e finalmente l'incubo di rimanere nel mezzo di nulla a Milton Keynes e` svanito.
Ovviamente abbiamo beccato l'unico dove c'erano degli scozzesi ubriachi che hanno cantato dagli House of Pain ai Nirvana per tutto il viaggio. Mi sono infilata l'Ipod e via...ah che pazienza!

Ci sarei andata anche da sola, non mi sarei mai perdonata di aver perso uno spettacolo del genere!

p.s. la mia amica ora e` fissata coi Foo Fighters, adora Dave (e chi non lo fa?) e si sta imparando i testi a memoria.


Domenica 3 Luglio.Itunes Festival Roundhouse, Camden

Un sveglia presto, con i lividi a ricordarmi che nonostante mi sia contenuta la sera prima, i lividi per il concerto su gambe e braccia ci sono! Un giro per pranzo a Spitafiels Market e Brick Lane, una crepes, una cupcake e via! Altro concerto!
a onor del vero non conoscevo bene la band, ma per tutto il mese di luglio c'e` l'itunes Festival , ovvero un concerto ogni sera gratis (se vinci i biglietti). La mia amica aveva vinto i biglietti e invitato (io avevo vinto quelli per i Linkin Park la sera seguente, ma lavoravo!).

Serata carina, loro energetici, band di supporto (specialmente Dry the river) convincenti..insomma il giusto modo per finire un weekend degno di nota!

Foto a seguire presto su Flickr, promesso!





Thursday, July 7, 2011

X Factor Live!

Eccomi, sempre di corsa!
Ultimamente sparita tra concerti, amici, turni di lavoro e ....novita`!
Dal mese prossimo saro` senza lavoro, ho deciso di dare le dimissioni e fare un grande salto nel vuoto. Non so ancora se tornero` in Italia o rimarro` a Londra, ma sentivo che era la cosa giusta da fare.

Ho intenzione di sfruttare a fondo le mie potenzialita`, devo solo trovare la maniera giusta, incrociate le dita per me!

Per quanto riguarda il lato soft, naive, entertainment o in qualunque modo lo vogliate chiamare, questa mattina sono andata all'O2 Arena, ovvero il Millenium Dome costruito per l'anno 2000, per vedere le audizioni di X Factor. Avevo vinto i biglietti online e ho invitato la mia coinquilina a venire, visto che abitiamo vicino e entrambi iniziavamo a lavorare nel primo pomeriggio.

Devo dire che mi sono divertita molto, anche se all'inizio abbiamo atteso per ben due ore in coda sotto alla pioggia! Ho visto da vicino tutti i giudici dell'edizione inglese, tra questi Gary Barlow dei Take That che mi e` letteralmente passato a due centimetri, Kelly Rowland delle Destiny's Child che era veramente splendida! trovate fotografie qua !!

L'O2 arena era stata divisa a meta` e i piani superiori coperti, quindi ovviamente non era piena (ha una capienza di 70000 persone!). L'atmosfera era comunque eletrizzante.
Ho assistito solo a quattro-cinque esibizioni, dal momento che siamo entrati alle 11 e per le due e mezza dovevo essere gia` a lavorare, ma devo ammettere che e` stato bello vedere il dietro le quinte e come e` organizzato uno show televisivo. Ci hanno fatto saltare in piedi e fare letteralmente una "standing ovation" che verra` poi utilizzata ed editata a dovere per l'edizione del programma che andra` in onda a settembre sulla televisione inglese.


( Qui sopra kelly e Tulisa le due giudici al femminile al loro arrivo sul red carpet, fortuna che non mi hanno fotografato, ero li` dietro!)

In particolare tra i cantanti, c'era un ragazzo che si e` messo a cantare una canzone metal ( avete presente quelli che urlano solo e non ci capisce nulla!?!?!), vestito di nero e con i capelli lunghi e le borchie? Vi dico solo che Kelly Rowland era sotto il tavolo!

Prometto una recensione veloce la prossima settimana dei concerti di Take That e Foo Fighters oltre all'Itunes festival, non appena possibile!
Domani ultimo giorno di lavoro e poi arrivano le mie amiche dalla Spagna per il mio compleanno, can't wait!

Hasta luego!!!