Saturday, March 19, 2011

Festa, festa, festa!

Il sole splende qui su Londinium e io, ovviamente, sono qua a contemplarlo dalla finestra di un palazzo di Kensington, detto anche postazione di lavoro.
Sara` una giornatina lunga, visto che il weekend e` abbastanza tranquillo e c'e` poca gente in giro: di conseguenza una mezz'ora passa come se fosse un'ora (o se vogliamo proprio esagerare, anche due. Moltiplicate voi per otto ore lavorative!).Fino a giovedi` non ho un giorno libero, quindi..viviamocela!
Ieri ho finito alle 11 di sera, ma nonostante tutto sono uscita.
Locale carinissimo in zona est di Londra, chiamato the Nest ( link qui). Da quando la parte di Shoreditch e Brick Lane e` diventata meno underground ma conosciuta anche dagli italiani che vengono a farsi il weekend qua in cerca di cosine carine ai mercatini vintage, la popolazione degli hipsters, ossia quelli vestiti tipo cosi`, che vogliono fare gli alternativi a tutti i costi, si e` spostata ancora piu` a est.

Non ero mai stata a Dalston-Kingsland e devo dire che il locale mi e` piaciuto proprio. Un basement-club, ossia una cantina, grezza ma carina, con luci al neon e poster sulle pareti. Serata di musica elettronica come piace tanto a me. E pensare che quando ero piu` piccolina e vivevo in Italia andavo a ballare una volta all'anno forse, perche` non mi piaceva proprio la musica che mettevano e il modo in cui si viveva la cultura del clubbing della mia regione! Invece qua vado spessissimo, adoro i Dj, conosco i mix che mettono e sono proprio appassionata. La cultura del clubbing non e` solo andare e sballarsi, ma per quando mi riguarda e` andare e ballare fino allo sfinimento! A volte torno a casa come se avessi fatto ore di palestra!

Mi sono divertita moltissimo, prezzo d'ingresso cheap ( cinque sterline!), drink anche sulle tre, quattro e un'ottima serata a ballare e ridere con un mio amico. Veramente very good! Da ripetere! Il locale e` piccolino rispetto al Fabric o altri club londinesi, ma devo dire avevo bisogno di una ventata di novita`.
Ieri sera c'erano come dj,  Herve, Tom Staar e gli italianissimi Reset! che hanno fatto ballare e sudare tutti!

Cinque ore di sonno ed ora al lavoro! Si finisce alle 11 e si attacca alle 9 domenica...che pazienza!
Per quanto adori le serate a volte vorrei veramente poter finalmente avere una vita normale lunedi`-venerdi` 9-6, invece che turni ed ore di sonno inesistenti!



Un bacio a tutti quelli che passeranno di qua per caso o per voglia...buon weekend!




2 comments:

  1. Ciao! Ti capisco, anche io vado a ballare solo per divertirmi (non a Londra, nella mia cittadina di provincia eheh), anche se intorno a me vedo tutti che ci vanno per trovarsi una ragazza facile o sballarsi... se perĂ² trovi la compagnia che la pensa come te, ti diverti da matti! :)
    Bacio!

    ReplyDelete
  2. fai benissimo! io la penso esattamente come te!

    ReplyDelete